Tutte le informazioni che ti servono prima di prendere gli apparecchi acustici a Mestre

By | 16 agosto 2017

Cosa consiglio a chi deve prendere gli apparecchi acustici a Mestre?

Prima di tutto ti informo che non forniamo gli apparecchi acustici a Mestre da una vita. Infatti l’azienda Pontoni – Udito & Tecnologia nasce nella fine degli anni ’80. E’ da sempre una realtà ben radicata in FVG e da qualche anno inizia ad essere presente anche nella provincia di Venezia.

Ed è proprio qui, specialmente nello studio che abbiamo a Mestre, che mi sono accorto di una cosa..

Un particolare che ho visto a singhiozzo anche da altre parti ma che è decisamente protagonista in quelle persone che vogliono acquistare degli apparecchi acustici a Mestre.

Cos’è?

Hanno fame di sapere. Vogliono conoscere, desiderano avere più informazioni possibili per risolvere nel miglior modo il loro problema di udito (e per non essere fregati).

Chissà perché, forse la cultura media è elevata.

Oppure, essendo una grande città (per regioni come FVG e Veneto, di sicuro non è paragonabile a una Milano) gran parte delle persone sono già state “scottate”. Non per forza nel mondo dell’udito.

Hanno vissuto più esperienze mondane nella loro vita rispetto al paesino di montagna. Li “freghi” una volta ma non li freghi più.

E questa caratteristica viene puntualmente fuori quando lavoro in questa zona.

Come mi sono accorto di questa diffidenza per chi vuole gli apparecchi acustici a Mestre?

Dalle visite che ho fatto e che fanno i miei colleghi.

Solitamente sono io (o uno dei nostri tecnici dell’udito) che chiedo per mezz’ora:

  • lavora in un ambiente rumoroso?
  • qualcuno all’interno della sua famiglia ha problemi di udito?
  • soffre spesso di otiti?
  • ecc ecc

Mentre in questo studio sono i pazienti che ci chiedono:

  • chi siete voi?
  • che titolo di studio avete?
  • che apparecchi acustici usate?vengono dalla Cina?
  • perché dovrei affidare le mie orecchie a voi e non ad altri?

Onestamente, sono tutte domande legittime. Anzi, fanno anche piacere perché per poter fare una buona riabilitazione acustica ci dev’essere una fiducia reciproca tra tecnico e paziente.

Se queste domande servono per stabilire un buon rapporto allora ben venga!

Le preferisco di gran lunga piuttosto che tu stia in silenzio nutrendo un sacco di dubbi:

  • ma saranno mica apparecchi “made in Cina”?
  • questo tecnico sarà in grado di risolvere il mio problema di udito?
  • se un domani l’apparecchio avrà un problema me lo ripareranno senza problemi?

che soluzione ho trovato per chi prende gli apparecchi acustici a mestre

Che soluzioni ho trovato per queste persone?

Avevo due possibilità:

  1. Spiegare ogni volta tutto. E’ una soluzione “veloce” e “comoda” ma che non va per forza sempre bene. I nostri tecnici possono rispondere ad ogni dubbio ma non sempre riesci a chiedere tutto. Ti è mai successo di uscire, salutare il dottore e una volta a casa dire “cavoli! Mi sono dimenticato di chiedere..” ? Poi, qualcuno chiede senza problemi mentre altri sono un pò più timidi e tornano a casa con un sacco di dubbi.
  2. Creare dei materiali che possano rispondere ad ognuno di questi dubbi. In questo modo le persone possono avere tutte le risposte che vogliono PRIMA e DOPO averci incontrato.

Ovviamente adottiamo entrambe queste soluzioni. Potrai sempre chiedere ciò che ti interessa ai nostri tecnici. Tante persone addirittura mi scrivono via mail a francesco.pontoni@pontoni.comapparecchi acustici a Mestre - Pontoni e tutti sanno che entro qualche ora rispondo sempre.

La seconda soluzione che abbiamo adottato è anche uno dei nostri punti di forza

Vogliamo essere il più trasparenti possibile con i nostri pazienti e per farlo comunichiamo spessissimo e per la maggior parte delle volte gratuitamente. Puoi infatti trovare tutte le risposte che cerchi:

Se ciò non dovesse bastare abbiamo anche scritto il primo libro in Italia sui problemi di udito e sugli apparecchi acustici rivolto ai pazienti. Con un linguaggio semplice, chiaro e alla portata di tutti.

Il libro NON sei sordo! lo abbiamo scritto io, Matteo Pontoni e Luigi Gallone. Tre audioprotesisti (tecnici dell’udito) che dopo anni e anni si erano stufati di vedere persone insoddisfatte solo perché…non avevano abbastanza informazioni.

Da quando è uscito (Marzo 2017) se ne parla ovunque:

Recensione NON SEI SORDO

Un sacco di blog ne hanno riportato la notizia con entusiasmo:

Per non parlare di altri social, come facebook o twitter

 

 Non so ancora come ma abbiamo invaso mezza Italia

Come ti dicevo, tutto è nato perché volevamo dare delle risposte concrete, facili da capire e pratiche da mettere in atto il giorno dopo.

Le persone che vogliono prendere degli apparecchi acustici a Mestre infatti non ci chiedono più:

  • chi siete?
  • che titolo avete per risolvere il mio problema di udito?
  • che soluzioni adottate?

E come loro tanti altri. Abbiamo costantemente e giornalmente feedback da tutte le città d’Italia. In più, la cosa veramente bella e funzionale di questo libro è che puoi scegliere che capitolo leggere.

Ognuno di questi risponde ad una domanda specifica e non sei “costretto” a dover leggere tutto il libro, soprattutto se non sei un accanito lettore.

Buon ascolto,

 

Francesco Pontoni

 

Ps. Se vuoi saperne di più del libro clicca qui NON SEI SORDO!

PPs. Se invece vuoi venire a trovarci direttamente nel nostro studio a Mestre ci trovi in via Torrebelfredo n.150. Chiama il numero 848 – 390019 per prendere un appuntamento!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *