4 consigli per proteggere i tuoi apparecchi acustici sotto l’ombrellone 

di | 11 Luglio 2022

proteggere apparecchi acustici

Finalmente è arrivato il caldo e l’estate! Ed è arrivato anche il momento di andare al mare. Come proteggere al meglio gli apparecchi acustici, con questa afa? Fai molta attenzione a questi 4 aspetti, in quanto il sole e la salsedine, per quanto facciano bene (in quantità ridotte e controllate ovviamente), non sono amici dei tuoi apparecchi acustici. 

1. Gli apparecchi acustici resistono all’acqua, ma non sono impermeabili! 

Gli apparecchi acustici che troviamo sul mercato, sono muniti di un guscio resistente che serve a proteggerli dall’umidità e dalla polvere. Resistono all’umidità e a piccole quantità d’acqua. Ma non vuol dire che puoi tuffarti in acqua con gli apparecchi. Come proteggere i tuoi apparecchi acustici? Dovrai avere cura di toglierli e riporli in un posto sicuro prima di fare una nuotata. Una volta tornato a riva, asciuga accuratamente le orecchie prima di indossare gli apparecchi. 

2. Sudore e salsedine, combinazione letale per i tuoi apparecchi 

Il sale è corrosivo e ossidante per le preziose parti tecnologiche dei tuoi apparecchi. Per proteggere i tuoi dispositivi acustici, occorre ricordarsi di conservarli in un luogo sicuro, anche per non perderli nella sabbia. Rimuovi gli apparecchi anche prima di applicare la protezione solare, anche questo non fa bene alle parti elettroniche dei tuoi apparecchi. Quando li riponi in una scatolina asciutta e pulita, cerca di metterla anche al riparo da fonti di calore, quindi all’ombra.

3. L’umidità, nemico numero uno degli apparecchi 

Con il caldo e l’afa, anche la nostra sudorazione aumenta. Per proteggere i tuoi dispositivi acustici, per prima cosa ti consiglio di munirti di un panno in microfibra da utilizzare solo per gli apparecchi, in modo da  asciugarli accuratamente dopo aver fatto attività fisica o dopo una passeggiata.  Ti consiglio un dispositivo (noi usiamo il  DRY-GO UV) per asciugare gli apparecchi a fine giornata a casa tua comodamente. Se hai apparecchi a pile, ti consiglio di portarne un paio extra, che gli imprevisti ci sono sempre, meglio essere preparati se per sbaglio ne cade una nella sabbia mentre la sostituisci. 

4. Fai attenzione all’orecchio del nuotatore

Proteggere gli apparecchi acustici è importante, ma lo è anche mantenere in salute le tue orecchie durante l’estate, soprattutto se ti piace nuotare o sei un nuotatore. L’orecchio del nuotatore, conosciuto anche come otite del nuotatore, è una fastidiosa infezione all’orecchio interno. Viene causata dalla presenza di acqua nel canale uditivo. Per prevenire questa fastidiosa e dolorosa infezione, assicurati di rimuovere l’acqua in eccesso dal canale uditivo. Se invece dovesse presentarsi l’infezione, ti consiglio di correre dal medico di base o da un otorino, che prescriverà antibiotici.

A presto!

Dott. Audioprotesista Francesco Pontoni

Responsabile R&S Clarivox – Il primo metodo in Italia che sintonizza il tuo udito con i giusti apparecchi acustici

P.S. Se non sai qual è il prezzo degli apparecchi acustici ti consiglio di scaricare la nostra GUIDA AL PREZZO

P.P.S. Iscriviti al nostro gruppo Facebook NON SEI SORDO! Gli apparecchi acustici non bastano – è qui che potrai pubblicare le tue domande ed esperienze a cui risponderò personalmente

Seguici su Facebook | YouTube | Instagram

Ascolta il Podcast

Scarica la nostra APP per iPhone | Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.