Estate e apparecchi acustici: 5 consigli per salvare le tue tasche da danni fastidiosi 

di | 8 Luglio 2021

estate e apparecchi acustciici

Penso che anche tu come me hai aspettato con ansia questo periodo dell’anno. Le giornate finalmente si allungano, si può cenare all’aperto e si può finalmente tornare al mare. Il sole e la salsedine per quanto facciano bene (in quantità ridotte e controllate ovviamente) non sono però amici dei tuoi apparecchi acustici. 

Estate e apparecchi acustici, nemici amici

Dato che acquistarli è un investimento non da poco, durante questo periodo dell’anno bisogna fare particolare attenzione ad averne cura. Ed evitare spiacevoli inconvenienti e danni che potrebbero farti rimanere senza apparecchi. E con le tasche meno piene. 

Visto che non voglio che questo accada, e di ritrovarti come sott acqua senza apparecchi, e voglio che ti godi al 100% questo bellissimo e meritato periodo dell’anno, ho preparato per te 7 consigli da seguire per avere cura dei tuoi apparecchi e delle tue tasche! 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Pontoni – Udito & Tecnologia (@pontoniudito)

1# Estate e apparecchi acustici: resistono all’acqua, ma non sono impermeabili! 

Le tecnologie dell’udito che troviamo sul mercato, sono munite di un guscio resistente che serve a proteggerli dall’umidità e dalla polvere. Sono dunque resistenti all’umidità e quindi a piccole quantità d’acqua. Non per questo vuol dire che ti potrai tuffare in acqua con indosso gli apparecchi. Dovrai avere cura di toglierli e riporli in un posto sicuro prima di fare una nuotata. Se ti piace nuotare, asciuga accuratamente le orecchie prima di indossare gli apparecchi. Ma soprattutto non dimenticarti di toglierli prima di tuffarti in acqua! 

2# Sudore e salsedine, combinazione letale per i tuoi apparecchi

Il sale è corrosivo e ossidante per le preziose parti tecnologiche dei tuoi apparecchi. Per questo ricordarsi di conservarli in un luogo sicuro, non solo per tenerli al riparo, ma anche per non perderli, che saprai meglio di me, quanto sia facile dimenticarli o che cadano a terra e non accorgersi. 

3# L’umidità, nemico numero uno degli apparecchi 

Si sa che con l’alzarsi della temperatura, anche la nostra sudorazione aumenta. Non possiamo farci niente, se non trovare degli accorgimenti per convivere con questa condizione durante il periodo estivo. Per prima cosa ti consiglio di munirti di un panno in microfibra da utilizzare solo per gli apparecchi, e asciugarli accuratamente dopo aver fatto attività fisica o dopo una passeggiata.  Ti consiglio un dry go per asciugare gli apparecchi a fine giornata a casa tua comodamente. 

4# Il caldo è piacevole, ma non piace ai tuoi apparecchi 

L’estate è il momento perfetto per camminate all’aperto, uscite in bicicletta, uscite in barca o per fare del giardinaggio. Ribadisco l’importanza di mantenere i tuoi apparecchi al riparo dall’umidità e dalla polvere. Anche in spiaggia, mi raccomando di fare molta attenzione alla sabbia. Rimuovi gli apparecchi anche prima di applicare la protezione solare, anche questo non fa bene alle parti elettroniche dei tuoi apparecchi. Quando li riponi in una scatolina asciutta e pulita, cerca di metterla anche al riparo da fonti di calore, quindi all’ombra. Se hai apparecchi a pile, ti consiglio di portarne un paio extra, che gli imprevisti ci sono sempre, meglio essere preparati se per sbagli ne cade una nella sabbia mentre la cambi. 

5# Fai attenzione all’orecchio del nuotatore 

Che tu porti gli apparecchi acustici o meno, è importante mantenere in salute le tue orecchie durante l’estate, soprattutto se ti piace nuotare o sei un nuotatore. L’orecchio del nuotatore, conosciuto anche come otite del nuotatore, è una fastidiose infezione all’orecchio interno. Viene causata dalla presenza di acqua nel canale uditivo. Per prevenire questa fastidiosa e dolorosa infezione, assicurati di rimuovere l’acqua in eccesso dal canale uditivo. Se invece dovesse presentarsi l’infezione, ti consiglio di correre dal medico di base o da un otorino, che prescriverà antibiotici.

Mi raccomando quindi di fare attenzione e di mettere in pratica questi 5 accorgimenti per mantenere in ottimale i tuoi apparecchi acustici durante il peridio estivo. E se dovessi avere la sfortuna di subire dei danni, non ti preoccupare, chiama subito il tuo centro acustico di riferimento. Qui ti sapranno indicare la soluzione più adatta al tuo caso specifico. Scopri come prenotando una visita dell’udito senza impegno cliccando qui.

A presto!

Dott. Audioprotesista Francesco Pontoni

Responsabile R&S Clarivox – Il primo metodo in Italia che sintonizza il tuo udito con i giusti apparecchi acustici

P.S. Se non sai qual è il prezzo degli apparecchi acustici ti consiglio di scaricare la nostra GUIDA AL PREZZO

P.P.S. Iscriviti al nostro gruppo Facebook NON SEI SORDO! Gli apparecchi acustici non bastano – è qui che potrai pubblicare le tue domande ed esperienze a cui risponderò personalmente

Seguici su Facebook | YouTube | Instagram

Ascolta il Podcast

Scarica la nostra APP per iPhone | Android

Leggi il libro NON SEI SORDO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.