Fai fatica a sentire e sei sempre senza forze a fine giornata?

di | 25 Marzo 2021

Quando arrivi stremato a fine giornata, il tuo udito potrebbe essere il responsabile. Infatti una perdita uditiva, può compromettere la tua capacità di ascoltare e capire le parole. 

Passare troppo tempo sforzandosi di sentire ciò che qualcuno sta dicendo o essere circondati da troppi suoni per lunghi periodi, provoca un sovraccarico sensoriale: le tue orecchie sono sovraccariche di suoni e il tuo cervello è sovraccarico di informazioni da elaborare. Il risultato? Fai fatica a sentire, provocando solo tanta stanchezza.

fatica a sentire

Presumibilmente sentire è facile quando non si ha una perdita di udito.

Si può tranquillamente andare avanti con qualsiasi cosa tu stia facendo e una voce dolce scivolerà senza sforzo nell’orecchio. Si risponderà senza nemmeno pensarci e continuerai a fare quello che stavi facendo. Sfortunatamente non è così per chi ha una perdita d’udito. Se sei con un gruppo di amici in un ristorante rumoroso e ti concentri costantemente per rimanere nella conversazione, dopo un po’ ti sentirai stremato.

Se sei in una situazione in cui ti aspetti che qualcuno ti parli, non solo sarà difficile cercare di sentire quella voce, ma ti stresserà capire ed elaborare le parole. Potrebbe succedere in un ufficio, dove qualcuno dalla scrivania accanto potrebbe farti una domanda dalla sua postazione.

Ti sentiresti rilassato o costantemente in ascolto del tuo nome?

Cosa fare quindi per evitare tutta questa stanchezza da ascolto?

Sii sincero e parla alle persone del tuo problema di udito. Tante persone lo tengono nascosto e vanno così soggette a fastidio, stress, e fatica nel tentativo di “tirare le orecchie”. Se tutti in ufficio sanno che hai difficoltà a sentire, non ti parleranno da lontano, o se lo fanno e non rispondi, diventa un problema loro, non tuo: meno stress e meno fatica per te. Il che significa che puoi tornare a casa la sera e goderti il tuo programma TV preferito invece di crollare sul divano.

Dico sul serio, di’ alle persone della tua perdita d’udito. Inoltre gli apparecchi acustici sono davvero tecnologici al giorno d’oggi, ti sorprenderai di quanto possano aiutarti. Se hai già un apparecchio e hai problemi a sentire allora fallo controllare da un tecnico dell’udito, non cadere nella trappola di pensare che quello che stai sentendo è “tutto quello che c’è” e che possibile ottenere.

Gli apparecchi acustici possono essere affinati e accordati in tutti i modi, potresti anche scoprire che i tuoi apparecchi acustici sono solo bloccati da cerume e hanno bisogno di una pulizia. Non accontentarti di un cattivo udito.

A presto!

Dott. Audioprotesista Francesco Pontoni

Responsabile R&S Clarivox – Il primo metodo in Italia che sintonizza il tuo udito con i giusti apparecchi acustici

P.S. Se non sai qual è il prezzo degli apparecchi acustici ti consiglio di scaricare la nostra GUIDA AL PREZZO

P.P.S. Iscriviti al nostro gruppo Facebook NON SEI SORDO! Gli apparecchi acustici non bastano – è qui che potrai pubblicare le tue domande ed esperienze a cui risponderò personalmente

Seguici su Facebook | YouTube | Instagram

Ascolta il Podcast

Scarica la nostra APP per iPhone | Android

Leggi il libro NON SEI SORDO!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.